Now reading
Quotazione Argento in tempo reale: Prezzo e Quotazione

Quotazione Argento in tempo reale: Prezzo e Quotazione

Investire palladio 2016

L’argento figura nella lista dei metalli più preziosi naturalmente esistenti, vista la difficoltà nel reperirlo e la sua relativamente limitata disponibilità. Vediamo assieme come viene valutato sul mercato.

Le caratteristiche di questo metallo prezioso

Dotato di un peso specifico minore rispetto a quello del più nobile oro, viene talvolta fuso con altri metalli per formare così delle leghe maggiormente resistenti.
Come nel caso di altri metalli preziosi, la valutazione rappresenta un parametro piuttosto volatile.

Avendo un punto di fusione piuttosto basso, l’argento può essere fuso in maniera abbastanza agevole. Questo particolare lo rende naturalmente adatto alla progettazione e alla realizzazione di oggetti preziosi e di design: gioielli, posate, soprammobili, oggetti di vario genere. È stato considerato fin dai tempi antichi, come il secondo metallo maggiormente prezioso dopo l’oro.

Viste inoltre le sue condizioni chimico-fisiche, è anche un ottimo conduttore di energia elettrica e possiede tra i più alti fattori di conducibilità termica.
Essendo un metallo dalle spiccate proprietà antibatteriche, viene talvolta utilizzato anche per la produzione di materiali ortopedici e di utensili operatori. Si tratta di un materiale che è possibile detergere in maniera semplice, tenendo delle normali accortezze.

A livello mondiale, il Paese nel quale si estraggono maggiori quantità di argento è il Perù, che precede altri Paesi americani come Argentina e Bolivia. In Europa Russia, Norvegia e Polonia sono i primi produttori.

Quotazione Argento in tempo reale

Come in precedenza accennato, l’argento possiede dal punto di vista economico e di mercato, caratteristiche analoghe ad altri metalli preziosi.

Considerato appunto un bene rifugio, la quotazione dell’argento è soggetta a sbalzi di valutazione temporali: ci sono momenti contraddistinti da segno positivo, che si alternano ad altri momenti con segno negativo.

Per valutare in maniera corretta questo metallo, diventa utile prendere in considerazione due parametri fondamentali: la purezza e la qualità dell’argento stesso e la sua quotazione in tempo reale.
Il mercato più prestigioso ed importante in materia è quello di Londra.

I prezzi dell’argento

Negli ultimi anni, il picco riguardante la sua valutazione si è verificato nell’anno 2011, nel quale questo metallo chiaro e lucente ha raggiunto la quotazione di oltre 49 dollari all’oncia.
Picco che si è bruscamente ridimensionato nel 2015, quando si ebbe una discesa verso il basso con la quotazione che in percentuale si ridusse di circa l’11%.

Un trend negativo che tuttavia sembra trovare una inversione di marcia negli ultimi due anni. Visto il protrarsi della crisi, l’argento sta nuovamente prendendo vigore all’interno di tutti i mercati internazionali.
Argento usato quotato di recente, come segue:

  • 0.36 euro al grammo per argento 999
  • 0.29 euro al grammo per argento 925
  • 0.24 euro al grammo per argento 800

Per ciò che invece riguarda la quotazione di mercato, il suo valore oscilla intorno al valore di 0.49 euro al grammo.