Now reading
Quotazione platino e caratteristiche di questo metallo prezioso

Quotazione platino e caratteristiche di questo metallo prezioso

Quotazione platino in tempo reale

Platino: Storia e caratteristiche

Il platino è uno dei metalli più preziosi al mondo a causa della sua rarità in natura. Sono veramente pochi i giacimenti per l’estrazione di questo metallo. Come potrai vedere sulle tabelle riportate sotto, gli attuali giacimenti si trovano in Sud Africa da dove proviene l’80% di platino poi a scendere, Russia, Canada, Zimbabwe, Stati Uniti e Colombia. Caratterizzato da un incredibile duttilità una buona malleabilità, resiste molto bene all’aggressione dell’ossidazione ed ha il suo punto di fusione molto alto. Per questi motivi lo rendono un metallo particolarmente ideale per la realizzazione dei gioielli. Il contenuto di metallo puro, nella lega usata in gioielleria, è del 95% e da un solo grammo di platino si può ricavare un filo sottilissimo lungo due chilometri. Il platino è perfettamente compatibile con ogni tipo di pelle, immune da alterazioni e da usura.

Il platino lo si può ricavare unito ad altri metalli come il rame o il nickel oppure in granuli di una lega di platino e iridio. Già nell’antichità erano note alle popolazioni precolombiane dell’america Latinache utilizzavano questo metallo lucente per gioielli. La sua rarità lo rende il metallo più prezioso e quindi il più costoso di tutti!(circa il doppio dell’oro!)

Produzione di Platino

La riserva mondiale di Platino, in base a stime aggiornate si aggira sui 71.000.000 kg con una produzione annuale di circa 230.000 kg. I maggiori compratori di Platino attualmente sono la il Giappone, gli USA, Cina, e l‘Unione Europea soprattutto per la produzione di marmitte catalitiche (49%) per l’industria (27%) e per la gioielleria (24%).

I contratti a termine standardizzati per poter essere negoziati facilmente in una borsa valori  sul platino vengono quotati giornalmente con diverse scadenze (gennaio, aprile, luglio, ottobre). Le borse più importanti sono il NYMEX (New York Mercantile Exchange) ed il TOCOM (Tokyo Commodity Exchange). I contratti sono espressi in dollari americani ed in yen/oncia.

 

Principali paesi produttori di platino nel 2007

Paese 2007
(chilogrammi)
Sud Africa 183.000
Russia 27.000
Canada 8.500
Zimbabwe 5.400
USA 3.400
Colombia 1.100
Altro 1.500
Totale 230.000

 

Riserve Mondiali di platino nel 2007

Paese 2007
(chilogrammi)
Sud Africa 63.000.000
Russia 6.200.000
USA 900.000
Resto del Mondo 800.000
Totaleriserve 71.000.000

Quotazione platino

Il platino è un metallo prezioso oltre per la sua rarità anche perché caratterizzato da un elevata resistenza alla corrosione, è particolarmente richiesto per la produzione di oggetti di gioielleria, apparecchiature da laboratorio e impianti dentali. È inoltre largamente utilizzato nell’industria automobilistica quale componente dei catalizzatori. Il platino è il più importante di un gruppo di sei metalli, chiamati platinoidi, che include anche iridio, osmio, palladio, rodio e rutenio.

Il costo del platino è superiore a quello dell’oro perché il suo processo di produzione è molto più elaborioso di quello dell’oro.

Il prezzo del platino ha raggiunto un record storico nel marzo del 2008 a $2.301,50 all’oncia.

I futures sul platino sono quotati al NYMEX (New York Mercantile Exchange) e al TOCOM (Tokyo Commodity Exchange).

[Most Recent Quotes from www.kitco.com]